Come non farsi mettere K.O. nella guerra dei prezzi anche se tra i pasticceri è appena iniziata.

Sei costretto frequentemente a fare sconti per vendere i dolci che ti rimangono nel banco?
I clienti dei quali pensavi di essere “amico” tornano a “vendersi al miglior offerente”?
Chi potrebbe comprare da te sembra ignorare la fatica che ci hai messo a preparare quei dolci che sei convinto essere unici sul mercato?

La realtà è che i semilavorati che un sacco di gente desidera spacciarti come il Non-Plus-Ultra, sono a malapena pre-requisiti nel mercato di oggi.

E un vero pasticcere in fondo lo sa.

Sa anche che se i suoi competitor continueranno a provare a vendere in quella maniera, ben presto diventeranno irrilevanti per i clienti e gli lasceranno completamente campo libero.

Vuoi scoprire come fare per metterti dalla parte del tavolo di coloro che faranno il mercato di oggi e di domani dela pasticceria?

Prenditi due minuti per leggere questo articolo.

PERCHÉ DEVI RINNOVARE SPESSO IL TUO BANCONE CON DOLCI NUOVI?

Ogni prodotto per quanto innovativo sia all’inizio del suo ciclo di vita, diventa nel tempo maturo, cioè copiato da una miriade di competitor e poi saturo, ovvero superato dall’ultima “trovata”.

Questo genera una serie di problemi anche ai bravi pasticceri, che non vengono supportati da nessuno in questa sfida che corre alla velocità della luce.

La mancanza di informazione in Italia, fa sì che i pasticceri professionisti si affidino a soluzioni decisamente antiquate.

QUALI SONO LE CAUSE CHE TI STANNO BRUCIANDO LE VENDITE ED IL FUTURO?

Sei costretto frequentemente a fare sconti per vendere alcune lastre di marmi che hai in magazzino?

I clienti dei quali pensavi di essere “amico” tornano a “vendersi al miglior offerente”?

Chi potrebbe comprare da te sembra ignorare la fatica che ci hai messo a selezionare quei materiali che sei convinto essere unici sul mercato?

La realtà è che le lastre di marmo che un sacco di gente desidera spacciarti come il Non-Plus-Ultra, sono a malapena pre-requisiti nel mercato di oggi.

E un vero rivenditore questo lo sa.

Sa anche che se i suoi competitor continueranno a provare a vendere in quella maniera, ben presto diventeranno irrilevanti per i clienti e gli lasceranno completamente campo libero.

Ora ti spiego come fare a metterti dalla parte del tavolo di coloro che faranno il mercato di oggi e di domani del marmo.

PERCHÉ DEVI AGGIORNARE CONTINUAMENTE Il TUO MAGAZZINO CON MARMI VERAMENTE ESCLUSIVI?

Ogni tipo di materiale, per quanto innovativo all’inizio del suo ciclo di vita, diventa nel tempo maturo, cioè copiato da una miriade di competitor e poi saturo, ovvero superato da soluzioni più moderne ed efficaci.

Questo genera una serie di problemi anche a te che sei veramente un professionista nel tuo campo, che nel tempo ha cercato disperatamente di selezionare solo i marmi migliori e sei stato anche in grado di evolversi con l’evoluzione del loro mercato, ma adesso hai bisogno di una mano.

Lascia che ti dica…

QUALI SONO LE CAUSE CHE TI STANNO BRUCIANDO LE VENDITE ED IL FUTURO

Anche se pensi di stare sempre al passo, non riesci ad accaparrarti mai veramente l’ultima novità. Tutto quello che metti esposto nel bancone ce l’hanno anche gli altri e ti chiedi com’è possibile che riescano a stare ancora in piedi, facendo sempre sconti su sconti?

In sintesi, stai affrontano un “avversario” come il mercato del 2017, con le armi di un secolo prima.

Non male come strategia, se vuoi perdere.

Noi però possiamo suggerirti un’idea per aiutarti a vincere questa battaglia e non cadere nelle trappola dei prezzi!

SE I TUOI CLIENTI NON CAPISCONO LA DIFFERENZA TRA LA TUA PASTICCERIA E LE ALTRE

È semplice, quello che puoi fare è riempire il tuo bancone con i nostri semilavorati artigianali perfetti di sfoglia o di frolla.

Ti serve un fomarto in particolare? Noi ce l’abbiamo.
Vuoi dei gusti diversi dai soliti? Noi ti diamo la possibilità di scegliere tra 5/6 diversi!

Dai ai tuoi clienti quello che nessuno è in grado di dargli!

Guarda tutti i nostri prodotti scaricando il catalogo qui:

Se invece vuoi ricevere più informazioni mandaci una mail a info@lasfogliadoro.com